Il Crociato del mese di aprile

Cari Crociati,
all'inizio di questo mese festeggeremo solennemente la Pasqua; ma, come sapete, questa festa della Resurrezione del Signore è preceduta da quella che si chiama la “Settimana Santa”: quella, cioè, della Passione del Signore. Soprattutto il Giovedì, Venerdì e Sabato Santo sono giorni importantissimi in cui si commemora l’Agonia e l’Ultima Cena, la morte e la sepoltura di Gesù.
Sono giorni in cui, se assisteremo con fede alle funzioni sacre nei priorati o nelle cappelle, potremo ricevere delle grazie straordinarie. Se non possiamo, almeno uniamoci con la preghiera tramite la recita del Rosario oppure della Via Crucis. La sofferenza di Gesù, se meditata spesso, ci darà così la possibilità di imitare il nostro Maestro nelle piccole e grandi difficoltà della nostra giornata, e prepararci così ad affrontare anche noi, nel nostro piccolo, la croce che Gesù ci avrà affidata. Non perdiamo dunque l’occasione di questi giorni santi per rinnovare il nostro zelo per Gesù, e per offrire a Lui qualche piccolo sacrificio!
Vi benedico, insieme alle vostre famiglie.