Una nuova «Crociata del Rosario»

20 Novembre 2020
Fonte: Distretto d'Italia

Da sabato 21 novembre 2020 al Giovedì Santo (1° aprile 2021)

«Uniamo le forze per ottenere dal Cielo la libertà incondizionata di celebrare pubblicamente la Messa e di assistervi! La Santa Messa è la cosa più importante per noi. Che possa essere celebrata di nuovo in piena libertà: essa contiene la soluzione a tutti i mali, tutte le malattie, tutte le paure.

C'è anche un'intenzione di preghiera altrettanto importante: le vocazioni. Preghiamo, supplichiamo il Cielo di mandare molti operai alla Vigna del Signore, molti santi sacerdoti. I nostri seminari devono essere sempre pieni! Le anime hanno fame e non ci sono abbastanza preti per nutrirle!»

Don Davide Pagliarani, Superiore generale della Fraternità San Pio X

QUI per scaricare la scheda su cui annotare il numero delle corone recitate