Proteggere i vostri figli

Fonte: Distretto d'Italia

Per tutti i genitori. Promemoria importante.

In occasione della Quaresima, un buon periodo per fare un esame di coscienza e prendere risoluzioni anche impegnative ma salutari, vi proponiamo quest’articolo tratto dal sito della Fraternità San Pio X in Inghilterra.

Filtri e monitor per Internet

È sempre bene ricordare la necessità di proteggere noi stessi e i nostri figli dalle tentazioni di Internet. I genitori hanno l'obbligo di proteggere e monitorare i dispositivi dei loro figli. I motivi dovrebbero essere ovvi. La negligenza nel proteggere l'accesso domestico a Internet è motivo di confessione.

Si consigliano i seguenti filtri o blocchi di Internet. Sono relativamente convenienti e facili da usare. L'uso di filtri internet adeguati può fare la differenza tra la salvezza e la dannazione. Leggete quindi con attenzione e agite di conseguenza!

Queste sono le scelte, tra le tante:

https://www.kaspersky.it/safe-kids (PC, Mac e cellulare)

https://www.netnanny.com/ (PC, Mac e cellulare)
(NdT: esistono recensioni in italiano come qui: https://it.wizcase.com/parental-control/netnanny/)

https://www.qustodio.com/it/ (PC, Mac e Mobile)

https://www.covenanteyes.com/ (PC, Mac e cellulare)

Per coloro che vivono da soli, Covenant Eyes ci permette di sottoporci al monitoraggio da parte di terzi. È sufficiente iscriversi e designare un genitore o un amico. La cronologia di Internet viene inviata a loro regolarmente, ogni giorno, ogni tre giorni, ogni mese, a scelta, e ci aiuta a tenerci fuori dai guai. È previsto un canone mensile o annuale, ma vale la pena spendere qualche soldo per proteggersi dal peccato. OTTIMO PER GLI STUDENTI!

NOTA BENE: gli adolescenti e i giovani adulti dovrebbero tenere sotto controllo i loro dispositivi mobili. Qualsiasi confessore ci spiegherà che abbiamo il grave obbligo di ricorrere al filtraggio di internet se internet è una fonte frequente di peccato. Per questo motivo il sacerdote può trattenere l'assoluzione finché il penitente non prende le misure adeguate a ridurre le occasioni di peccato. Se l'accesso a Internet da un cellulare è un'occasione di peccato, il cellulare deve essere dotato di filtri, con la password impostata da un genitore o da un amico.

I seguenti link spiegano come rendere sicuro un iPhone o un telefono Android da contenuti espliciti. I genitori dovrebbero bloccare queste funzioni prima di consegnare il telefono ai figli.

https://support.apple.com/it-it/HT201304

https://www.internetmatters.org/it/parental-controls/smartphones-and-ot…

 

Si tratta di garantire la sicurezza della grazia di Dio nelle nostre anime.

"Tutto è grazia!" ~ Santa Teresa di Lisieux

Don John Brucciani, Superiore della Scuola St. Michaesl’s School (Inghilterra) (https://fsspx.uk/en/community/schools)

 

Fonte: Fraternità San Pio X, Distretto d’Inghilterra